PIERRE DEVILLE – EXTRA BRUT BRUT CUVEE DES CORBEAUX

Verzy, piccolo comune di poco più di mille anime ai margini settentrionali della Montagne de Reims; la sua notorietà legata ai circa 400 ettari di vigneto, in prevalenza a pinot nero, giustamente classificati Grand Cru

EXTRA BRUT BRUT CUVEE DES CORBEAUX    Assemblaggio di pinot nero (50%) e chardonnay (50%), uve scelte dai vigneti più vecchi (in media 40 anni d’età) piantati dal nonno di Alban (da cui il nome, Corbeaux). Fermentazione malolattica svolta, cuvée di base con 80% di vino dell’annata e l’aggiunta del 0% di Vins de Réserve (2 vendemmie precedenti). Maturazione di 40 mesi sui lieviti (gennaio 2016-maggio 2019), dosaggio finale inferiore a 5 gr/litro, per un extra brut di nome e di fatto

PIERRE DEVILLE – EXTRA BRUT BRUT CUVEE DES CORBEAUX